You Are Here: Home » Amministrazione Mastella » Il sindaco Mastella non è contrario alla realizzazione a Benevento del mega biodigestore-inceneritore

Il sindaco Mastella non è contrario alla realizzazione a Benevento del mega biodigestore-inceneritore

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Il progetto prevede un impianto per ricavare gas dalla putrefazione dei rifiuti umidi di tre province della Campania con annesso inceneritore.

Comunicato stampa del 3 settembre 2020

Il sindaco di Benevento ieri ha precisato a mezzo stampa di essere d’accordo con gli industriali che non vogliono il biodigestore a Ponte Valentino ma non è contrario al progetto che prevede la produzione di gas dalla putrefazione di rifiuti organici con annesso inceneritore. Ritiene, quindi, che non si debba fare nella zona industriale dove ci sono stabilimenti per la produzione di alimenti, ma si potrebbe fare in altra sede del territorio comunale (altra zona industriale, capannoni dismessi, ecc.).

Il mega impianto proposto dalla società Evergreen prevede di trattare 110.000 tonnellate all’anno di rifiuti “umidi”, pari a circa 357 tonnellate al giorno, cioè più di quattro volte quelli prodotti in tutto il Sannio.
Quindi a Benevento dovrebbero arrivare moltissimi container e autocompattatori da altre province con rifiuti organici da avviare a putrefazione per ricavare gas da utilizzare per bruciare la parte di materiali non “digeriti”.
Insomma, un mostro inquinante, biodigestore e inceneritore, al quale bisogna dire NO chiaro e senza giri di parole, immediatamente, considerato che la Regione ha già avviato il procedimento per l’autorizzazione.
Invece Mastella cincischia: prima rimane zitto per due mesi, poi interviene per non inimicarsi elettoralmente Rummo, Nestlè e Minicozzi, ma non vuole dispiacere il presidente della Regione, De Luca, suo attuale alleato.
Queste sue incertezze, risultato del modo di fare politica che privilegia i suoi interessi elettorali a danno degli interessi della città, sono molto pericolose.
Adesso si deve pronunciare il consiglio comunale.

La presidente Sandra Sandrucci

 

 

 

Condividi su:
  • Twitter
  • Facebook

© Altrabenevento

Scroll to top