You Are Here: Home » Amministrazione Mastella » Antonio Reale, si occupasse della emergenza coronavirus invece di pensare alle gare di appalto per gli abbattimenti degli alberi.

Antonio Reale, si occupasse della emergenza coronavirus invece di pensare alle gare di appalto per gli abbattimenti degli alberi.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Comunicato stampa del 12 marzo 2020

L’emergenza sanitaria per la pandemia da coronavirus colpisce anche la comunità beneventana, costretta a modificare la propria vita con grandi sacrifici, ma l’assessore Antonio Reale è di nuovo intervenuto ieri, a mezzo stampa, per ribadire la volontà di abbattere con urgenza i pini del viale Atlantici. Sostiene che non sarebbero monumentali, con riferimento solo alla circonferenza, senza considerare il contesto paesaggistico.

Reale fa anche riferimento a perizie presentate dalla stessa ditta interessata all’abbattimento ma non si decide a renderle note.

Proprio quei documenti che Reale conosce bene, dimostrano che i pini non si possono abbattere per “coscienza” del sindaco o “scienza” di un agronomo che non ha titolo a decidere. Non appena la Segretaria Generale ci avrà fornito i documenti che abbiamo chiesto formalmente già due volte, racconteremo tutta la strana storia dell’appalto alla Barretta Garden, le perizie strampalate e l’accanita volontà di abbattere quegli alberi senza uno studio serio.

Per ora, l’assessore all’ambiente si occupasse di emergenze vere piuttosto che pensare alle gare di appalto.

Per Altrabenevento, Sandra Sandrucci

 

 

 

 

 

Condividi su:
  • Twitter
  • Facebook

© Altrabenevento

Scroll to top