You Are Here: Home » Criminalità » Trattativa Stato mafia

Del Basso De Caro: Nessuno deve dimettersi per la corruzione al Comune di Benevento. Travaglio è un grillo parlante e Mancino un galantuomo.

Da Il Sannio Quotidiano del 13 gennaio 2013 Il capogruppo del Pd in Regione, Umberto Del Basso De Caro, riflette sui risvolti politici dell'inchiesta Mani sulla città, critica la composizione delle liste per le Politiche e parla 'dell'operazione-Travaglio'  "Attendiamo gli sviluppi, intanto si vada avanti" "Sulle responsabilità politiche, valuteremo in una fase più evoluta della vicenda" Teresa Ferragamo De ...

Read more

Travaglio: l’ex colonnello Mori al centro della trattativa Stato- mafia.

Trattative Stato-mafia del 1992-‘93 - Memento Mori di Marco Travaglio, da l'Unità L'ultima Ora d'aria sulle trattative Stato-mafia del 1992-‘93 si chiudeva con un invito ai signori delle istituzioni: «Per favore, ci raccontate qualcosa?». In sette giorni Mancino, Violante, Ayala e Martelli han raccontato qualcosa, lasciando intendere che in certi palazzi si sa molto più di quanto non sappiano i magistrati e ...

Read more

Massimo Ciancimino: ”Ho paura di essere ucciso”

Da Antimafia 2000 - di Giorgio Bongiovanni e Silvia Cordella - 28 luglio 2009 Un'alta attenzione mediatica. L'aspettativa da parte di tutti di conoscere le verità sulle stragi del '92. L'inaspettato intervento del capo dei capi Totò Riina su una trattativa che si concluse con la sua cattura. Il brulicare crescente di informazioni che i politici, non si sa bene perché, iniziano a dare solo oggi, dopo l'annun ...

Read more

L’ombra dei servizi sulle stragi. Genchi: “Ancora indizi utili”

di Claudia Fusani, da l'Unità, 26 luglio 2009 «Andate a vedere là, al castello Utveggio, quella è roba vostra» ha detto Totò Riina venerdì parlando per la prima volta dopo 17 anni con i magistrati di Caltanissetta e accreditando l'ipotesi che sulla strage di via D'Amelio ci sia, anche, la mano dei servizi segreti. È il passaggio forse più significativo del colloquio investigativo durato quasi tre ore. Ed è ...

Read more

E’ finita l’amnesia del vice presidente del CSM?

Stato confusionale di Salvatore Borsellino - 25 luglio 2009 Si susseguono e si accavallano le dichiarazioni di Nicola Mancino e di Giuseppe Ayala ma quello che in ogni caso ne emerge è che Nicola Mancino sotto la spinta di quanto trapela dalle indagini in corso presso la Procura di Palermo... ...e la Procura di Caltanissetta, dalle frammentarie notizie che trapelano sulle rivelazioni di Massimo Ciancimino e ...

Read more

© Altrabenevento

Scroll to top